I nuovi amplificatori integrati Yamaha A-S1200, A-S2200, A-S3200 e gli altoparlanti dedicati Yamaha NS-3000

Yamaha si prende cura degli audiofili con la nuova serie di amplificatori Yamaha A-S1200, A-S2200, A-S3200 e gli altoparlanti dedicati Yamaha NS-3000

Presente in gran parte nel mercato consumer, troppo spesso si dimentica che Yamaha conosce il proprio business quando si tratta di far parlare gli audiofili. Recentemente, la magnifica serie 5000 (in particolare il bellissimo giradischi GT-5000) ha ricordato al mondo che il marchio è perfettamente in grado di tenere il passo con la fascia alta. Seguendo direttamente le orme dell'M-5000, i nuovi amplificatori integrati di Yamaha A-S1200, A-S2200 e A-S3200 sfruttano le sue innovazioni offrendo prezzi più bassi. Allo stesso tempo, il marchio ha presentato la sorella minore dell'altoparlante NS-5000, il diffusori acustico Yamaha NS-3000.

Tre amplificatori, una radice comune

I tre nuovi amplificatori sono totalmente fedeli all'approccio Yamaha, già evidente nella serie 5000, che è un mix di componenti moderni e design vintage. Questo progetto presenta la famosa gamba dell'amplificatore vecchio stile (tipicamente 60-70), che sta tornando di moda con alcuni produttori (in particolare giapponesi). Il segno più caratteristico di questo tocco vintage risiede negli elegantissimi vumetri esposti sul pannello frontale.

amplificatore integrato Yamaha A-S1200

Tutti e tre i modelli (qui l'amplificatore integrato Yamaha A-S1200) saranno disponibili in argento e nero.

I tre amplificatori condividono la stessa architettura generale, con una topologia dual-mono, separazione dei diversi stadi su circuiti separati, così come l'uso di un alimentatore high-end basato su un trasformatore toroidale da 625 VA, 100% Yamaha. Telaio e pannelli frontali sono praticamente identici, con l'A-S3200 che ha un ingombro ridotto.

Gli A-S1200, A-S2200 e A-S3200 sono amplificatori a transistor (MOSFET) costruiti interamente intorno a componenti discreti. Non contento di essere più audiofilo, questa scelta permette a questi dispositivi di essere infinitamente più riparabili. Tutti e tre gli amplificatori utilizzano anche l'amplificatore di potenza proprietario Yamaha Floating And Balanced Power Amplifier. Questa tecnologia permette al segnale di essere simmetrico (cioè bilanciato) attraverso un sistema di terra flottante. Ciò significa che l'amplificatore esce bilanciato, indipendentemente dal fatto che l'ingresso utilizzato sia bilanciato (XLR) o sbilanciato (RCA). 

Ben ordinata e piuttosto maestosa (qui la A-S2200): una vera e propria opera d'arte.

amplificatore integrato Yamaha A-S2200 vista interno

Naturalmente, la Yamaha non ha dimenticato di integrare uno stadio phono su questa nuova gamma di amplificatori integrati, che funziona sia con testine a bobina mobile che con testine a magnete mobile.

Una differenza quasi nei dettagli

Essendo questa base lì, alcune differenze sono ancora presenti. Ad esempio, l'A-S2200 ha un doppio ingresso XLR a tre pin. Il cablaggio che collega il jack dell'altoparlante all'amplificatore, chiamato "PC-Triple C", è descritto come più lineare rispetto al cablaggio convenzionale usato sull'A-S3100. Un tocco finale è l'uso di piedini in ottone argentato, che ottimizzerebbe l'isolamento meccanico dell'amplificatore.

Questi upgrade hanno un prezzo, dato che la Yamaha A-S1200 ha un prezzo di 2.200 euro, contro i 3.300 euro della A-S2200.

Specifiche degli amplificatori integrati Yamaha A-S1200 e A-S2200

Tipo: amplificatore integrato

Ingressi: RCA, Phono, XLR (solo A-S2200)

Potenza nominale: 150 W per canale (4 ohm), 90 W (8 ohm)

Fattore di smorzamento: 250 (1kHz sotto gli 8 ohm)

Risposta in frequenza: 5 Hz - 100 kHz (+- 3 dB)

Deviazione dell'equalizzazione con curva RIAA: +-0,5 dB

SNR: 90 dB (phono con bobina mobile), 96 dB (phono con magnete mobile), 110 dB (ingresso di linea)

Trasformatore: 650 Va

Dimensioni: 435 x 157 x 463 mm

Peso: 22 kg (A-S1200), 22,7 kg (A-S2200)

Prezzo: 1.999 euro (A-S1200), 2.999 euro (A-S2200)

 (A-S2200 galleria immagini) 

Amplificatore integrato Yamaha A-S3200 : un mini M-5000 ?

Al top di gamma, l'amplificatore integrato Yamaha A-S3200 è ancora più vicino all'M-5000, al punto di potersi spacciare per il suo fratellino.

Mentre utilizza la stessa architettura generale degli altri due modelli della gamma, l'A-S3200 utilizza una sorta di telaio interno per isolare ulteriormente i diversi stadi, sia meccanicamente che elettromagneticamente. Questo telaio interno viene poi imbullonato al telaio principale, che poggia su una base C/M5000, la stessa dell'M-5000. Andiamo ancora oltre, poiché l'uso del telaio interno contribuisce a quello che Yamaha chiama messa a terra meccanica, un principio che è stato introdotto ancora una volta dal costruttore con il suo amplificatore di altissima gamma.

amplificatore integrato Yamaha A-S3200 vista interna

Questa piccola parte in rame fa molta differenza.

Non è tutto, visto che troviamo gli stessi condensatori di filtro high-end con sistema a vite in ottone, così come i condensatori Toshin PPSO. Infine, ogni morsettiera è tagliata da un pezzo di ottone grezzo.

Nonostante il suo aspetto simile a quello dell'S1200 e dell'S2200, non sorprende che questo piccolo pezzo di audiofilia sia significativamente più costoso: l'AS-3200 sarà venduto per 6.000 euro.

I tre amplificatori integrati Yamaha A-S1200, A-S2200 e A-S3200 saranno disponibili ad aprile presso lo show room di Soundimage a Padova.

Specifiche dell'amplificatore integrato Yamaha A-S3200

Tipo: amplificatore integrato

Ingressi: RCA, Phono, XLR

Potenza nominale: 150 W per canale (4 ohm), 100 W (8 ohm)

Fattore di smorzamento: 250 (1 kHz sotto 8 ohm)

Risposta in frequenza: 5 Hz - 100 kHz (+- 3 dB)

Deviazione dell'equalizzazione con curva RIAA: +-0,5 dB

SNR: 90 dB (phono con bobina mobile), 96 dB (phono con magnete mobile), 110 dB (Line in), 114 dB (XLR)

Trasformatore: 650 Va

Dimensioni: 435 x 157 x 463 mm

Peso: 24,7 kg

Prezzo: 5.499 euro

I diffusori acustici Yamaha NS-3000: le NS-5000 a due vie

Gli intenditori del diffusore di fascia alta NS-5000 (anche in questo caso della serie 5000) non saranno fuori luogo. Infatti, la NS-3000 non solo condivide il suo prefisso, ma è anche la sua sorellina più piccola e più semplice.

diffusori acustici Yamaha NS3000

Passando da una topologia a tre vie ad una a due vie, l'NS-3000 integra un altoparlante per bassi e medi da 16 cm e un tweeter da 3 cm per gli alti. Entrambi utilizzano un cono in Zylon, un polimero che la Yamaha dichiara essere veloce come il berillio utilizzato da Focal. Il crossover, più semplice dell'NS-5000 ma sempre progettato da Yamaha, utilizza componenti Mundorf.

Il cabinet sembra (da specificare) essere in compensato, possibilmente di betulla Hokkaido, con un sistema di soppressione della risonanza interna e un assorbitore acustico sviluppato appositamente per questo diffusore.

Sebbene le sue dimensioni (306 x 629 x 401 mm) e il peso (13,1 kg) ne fanno un diffusore da scaffale, l'NS-3000 è destinato principalmente a stare su un supporto metallico dedicato, che viene fornito di serie.

L'uscita dello Yamaha NS-3000 è prevista per luglio, ma non è stato ancora pubblicato alcun listino prezzi.

Specifiche Yamaha NS-3000

Tipo: altoparlante passivo a tre vie (bookshelf)

Boomer: 16 cm

Tweeter: 3 cm

Membrane: in Zylon

Risposta in frequenza: 39 Hz -60 kHz (+-10 dB)

Potenza nominale: 60 W

Potenza massima: 120 W

Sensibilità: 87 dB (2,83V a 1m)

Frequenza di taglio: 2,8 kHz

Impedenza: 6 ohm (minimo 4,6 ohm)

Dimensioni: 306 x 629 x 401 mm

Peso: 13,1 kg

Share this post

Related products